Viaggio in Thailandia: Bangkok e Koh Samui

Bangkok, situata sulle rive del fiume Chao Prayav è la capitale della nazione dal 1782, rappresenta indubbiamente e contemporaneamente  la via di accesso e la principale destinazione per molti viaggiatori che si accingono ad un viaggio in Thailandia. Pur essendo una città estremamente dinamica e moderna, con una vita notturna ricca di opportunità di divertimento, Bangkok mantiene comunque inalterato il suo retaggio culturale di alto livello. I tetti e le svettanti guglie del Palazzo Reale e dei suoi molti storici templi – Tempio del Buddha di Smeraldo, dell ’Aurora, del Buddha d’Oro e di tantissimi altri templi evocativi -, presentano al visitatore un mondo di classica meraviglia orientale. L’influenza del passato non è limitata ai monumenti più importanti, ma pervade la vita quotidiana. Il mercato dei fiori o le file di monaci vestiti color zafferano che si incontrano per strada, presentano una scena intatta nonostante lo scorrere del tempo. I thailandesi possiedono inoltre una grande tolleranza e un grande senso dell’ospitalità;  non è un caso infatti che Thailandia significhi terra degli uomini liberi.

 

Koh Samui: ha una superficie di 250 kmq ed è per grandezza la terza isola della Thailandia.  Attraversata da una catena montuosa è circondata da spiagge lungo le quali crescono le rigogliose palme da cocco che l’hanno resa famosa. La legge locale ha vietato costruzioni che superino l’altezza degli alberi di cocco, fatto che ha preservato Samui dalla costruzione di imponenti grattacieli riuscendo a mantenere un rapporto abbastanza equilibrato tra urbanizzazione e ambiente naturale. Nonostante la crescita del turismo,  l’isola conserva ritmi di vita rilassati ed un’atmosfera serena che rilassa i visitatori, dalle famiglie alle coppie in viaggio di nozze. Dal punto di vista gastronomico, Samui vanta una tradizione diversa rispetto alle altre province del Paese. La base è l’ottimo pesce, i condimenti sono in genere a base di latte di cocco e di curry. L’attrattiva principale dell’isola sono, naturalmente, le splendide spiagge e l’isola offre la miglior scelta di alloggi direttamente sulla spiaggia nel Paese. Questa prossimità delle strutture al mare è una delle prerogative peculiari e vincenti che la caratterizzano. Miglior periodo per andare Il periodo migliore per visitare l’isola è durante la stagione secca che va da febbraio a fine di giugno.

Ecco la nostra proposta  per un viaggio in Thailandia combinando Bankgok e l’isola di Koh Samui per giugno 2021

Partenza da Napoli con voli di linea TURKISH AIRLINES  andata e ritorno;
-3 notti a Bangkok presso l’hotel Chillax Resort – 4 stelle –  con trattamento di pernottamento e prima colazione;
– 7 notti a Koh Samui presso il complesso Chaweng Regent con sistemazione in villa deluxe e trattamento di mezza pensione;
-Polizze assicurative (mediche e annullamento con copertura COVID19)
– 1 bagaglio in stiva incluso su tutti i voli.
– Tasse aeree.

Su richiesta possibilità di realizzare l’itinerario in altre date/periodi e di personalizzare il preventivo in base alle preferenze del Cliente.

Foto hotel Cwaweng Regent – Koh Samui

Please follow and like us:

Periodo o data partenza: giugno 2021

Prezzo iva inclusa euro : 1850

offerta

proposte di viaggio

Tour guidati, itinerari personalizzati e strutture turistiche selezionate