San Pietroburgo. Oltre 5 milioni e 400.000 abitanti. La seconda città più popolosa della Russia, dopo Mosca. “Mosca e San Pietroburgo, due capitali”, recita il titolo di un focus pubblicato su  sito web curato dall’Agenzia Federale del Turismo e dal Ministero dello sviluppo economico della Federazione Russa. Perché anche San Pietroburgo è stata capitale della Russia.

San Pietroburgo, fondata da Pietro il Grande nel 1703, quando la Russia era in guerra contro la Svezia, fu infatti dichiarata capitale al posto di Mosca nel 1712. Fu poi di nuovo la volta di Mosca, dal 1728 al 1732, anno in cui San Pietroburgo tornò capitale della Russia e ne mantenne lo status fino al 1918, quando lo perse in maniera definitiva in favore di Mosca.

Quattro anni prima, nel 1914, San Pietroburgo assunse il nome Pietrogrado. Nel 1924, ancora un cambio di nome, Leningrado. Il toponimo originale – San Pietroburgo – fu ripristinato nel 1991 in seguito a un referendum popolare.


San Pietroburgo è però ancora oggi una capitale. Una «capitale culturale», scrive Visit Petersburg, il portale turistico ufficiale di San Pietroburgo. «Un vero tesoro della cultura mondiale».

Lo scorso dicembre, e per il terzo anno consecutivo, a San Pietroburgo è stato assegnato il premio World’s Leading Cultural City Destination ai World Travel Awards (WTA). San Pietroburgo si è imposta su Londra (Regno Unito), New York (USA), Pechino (Cina), Quito (Ecuador), Rio de Janeiro (Brasile), Roma (Italia), Sydney (Australia) e Venezia (Italia).

San Pietroburgo e’ considerata uno dei più grandi centri economici, culturali e scientifici della Russia, dell’Europa e di tutto il mondo. I complessi architettonici monumentali, le corti meravigliose, i magnifici parchi, i musei unici nel loro genere, tutto questo suscita un grande interesse tra i nostri turisti. Si viene da ogni parte del nostro pianeta per capire e sentire la magica atmosfera di Venezia del Nord, respirare l’aria di questa regione misteriosa pervasa dalla nebbia della Neva. La città di San Pietro fu costruita nel 1703 dall’imperatore Pietro il Grande come una «finestra sull’Occidente». Oggi è una città che rappresenta un meraviglioso connubio tra culture e tradizioni russe ed europee. San Pietroburgo e’ chiamata anche la capitale del Nord, Venezia del Nord, Palmiro del Nord, la Città di Pietro, la città delle notti bianche, la città sulla Neva, e il più antico – Piter. Tutto questo e molto altro, e’ San Pietroburgo. Però, «Capitale culturale» è forse il nome piu’ popolare di questa città. Nonostante sia una citta’abbastanza giovane, e’ riuscita in breve tempo a diventare un vero tesoro della cultura mondiale. Qui fu creato il primo museo e il primo monumento del nostro paese. A San Pietroburgo si trovano più dei 250 musei. Per tre secoli in questa città ebbero luogo gli eventi piu’ importanti della storia del paese: riforme ed intrighi statali, colpi di stato, saliscendi della fortuna del popolo, importantissime scoperte ed invenzioni scientifiche. San Pietroburgo è senza dubbi una città unica, con il suo destino particolare, con la sua atmosfera irreplicabile. È impossibile rimanerci indifferente. Non avete fatto ancora conoscenza con questa città? Provate a scoprirla e noi vi aiuteremo a conoscerla meglio.

Facebook
Facebook